IL BRUTALE OMICIDIO DI CHANNON CHRISTIAN E CRISTOPHER NEWSOM

(ATTENZIONE, i dettagli dell’omicidio di questi due ragazzi potrebbero non essere adatti alle persone sensibili).

(Grazie a Elena Moruzzi per la segnalazione)

Era una tranquilla sera del 6 Gennaio 2007 quando Channon e Christopher lasciavano l’appartamento di un amico dopo una festa.

Risultati immagini per christopher newsom

Il corpo di Channon verrà ritrovato il 9 Gennaio in un bidone della spazzatura in cucina; il corpo di Cristopher, invece, sarà rinvenuto nelle vicinanze dei binari del treno. E’ stato legato, bendato, imbavagliato, nudo dalla vita in giù. Un colpo di pistola dietro la nuca, uno sul collo, uno sulla schiena e il suo corpo dato alle fiamme. Dall’autopsia si scoprirà che il ragazzo è stato anche sodomizzato con la gamba di una sedia di legno e violentato da una o più persone.

Dalla ricostruzione della polizia, Channon è stata costretta a vedere ogni abuso subito dal proprio ragazzo. Dopo aver terminato con lui, gli assassini hanno portato fuori il ragazzo ancora vivo nelle vicinanze di una stazione. Lì, gli hanno sparato prima alla schiena e al collo, lasciandolo agonizzante per terra, per poi sparargli un ultimo colpo sulla testa a mo’ di esecuzione. Non soddisfatti, gli hanno versato benzina addosso e dato il corpo alle fiamme.

Risultati immagini per christopher newsom dead

Successivamente sono tornati a casa dove li attendeva Channon che di lì a poco avrebbe subito una violenza ben peggiore.

Channon viene portata in una stanza nel retro della casa e legata con delle lenzuola.

Immagine correlata

Viene violentata ripetutamente da più persone per tutta la notte, riportando danni orali, vaginali e anali. Picchiata con tale forza da lasciare lividi su tutto il corpo e, in particolare, sulla testa. Come Cristopher, anche Channon verrà sodomizzata con la gamba di una sedia in legno.

Una volta soddisfatti, gli assassini, preoccupati per il DNA lasciato sul corpo, pensarono bene di “pulire” Channon: ancora viva, le buttarono candeggina in bocca, sulla vagina e sull’ano e cominciarono a grattare. Terminata anche questa operazione, strangolarono la ragazza per farla svenire. Ripresa conoscenza, le misero un sacchetto di plastica in testa e la soffocarono nuovamente. Poi, la misero, ancora viva, in 5 sacchetti neri della spazzatura e la gettarono dentro un secchio dell’immondizia.

Il medico legale dichiarerà che la ragazza sopravvisse per un’ora prima di morire lentamente di asfissia.

Risultati immagini per christopher newsom dead

Immagine correlata

La sera del rapimento i due fidanzati sono andati alla festa con l’auto di Channon. Sulla maniglia verrà rinvenuta un’impronta che condurrà al primo sospettato e, in seguito, agli altri.

Si tratta di 4 uomini e una donna: Eric Dewayne detto “E” (34 anni), Lemaricus Devall detto “Slim” (25 anni), Letalvis Darnell detto “Rome” (24 anni), George Geovonni detto “Detroit” (24 anni) e, infine, la ragazza Vanessa Coleman (18 anni).

Risultati immagini per christopher newsom

“Ho avuto una diavolo di avventura questa notte nella grande TN…haha” – Scriverà Vanesse nel suo diario.

Alla fine del processo Eric verrà accusato di sequestro di persona, ma non di omicidio, e condannato a 18 anni;

Letalvis verrà accusato dell’omicidio di Channon e Christopher, violenza sessuale, e condannato all’ergastolo senza possibilità di uscita;

Lemaricus, per aver premeditato e attuato gli omicidi, verrà condannato a morte più altri 80 anni di prigione per gli altri capi d’accusa (Se la pena di morte non dovesse essere attuata per qualsiasi motivo, resteranno gli 80 anni di prigionia che, a conti fatti, non permetteranno a Lemaricus di uscire vivo di prigione);

George Geovonni verrà condannato all’ergastolo senza possibilità di uscita;

Per quanto riguarda Vanessa, le autorità Federali le avevano promesso l’immunità se avesse testimoniato contro i suoi compagni, ma hanno omesso di dirle che l’immunità riguardava solo lo scassinamento dell’auto dalla quale avevano poi rapito Christopher e Channon. Verrà condannata quindi per omicidio e rapimento a 53 anni dietro le sbarre.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.