I “LITTLE PEOPLE” DI MIDDLEBURY (+ Foto)

Se doveste trovarvi in vacanza in Connecticut non dimenticate di passare per Middlebury. Qui troverete il villaggio “Little People” (Piccola gente); luogo che alcuni potrebbero trovare inquietante.

La leggenda narra di un uomo e sua moglie, accusata di stregoneria, che fuggirono e si rifugiarono in una casa di pietra nel bosco di Middlebury. Qui la donna cominciò a vedere una piccola fata girare attorno la loro casa e il marito, su richiesta della moglie, costruì alla fata una piccola casetta in pietra. Il numero delle fate aumentò negli anni e così aumentarono le abitazioni, diventando un vero e proprio villaggio. Ma le fate cominciarono ad impazzire e a diventare violente. L’uomo e la moglie sparirono nel nulla; alcuni pensano si siano suicidati.

Un’altra leggenda vuole che vi fosse un uomo solo a vivere nel bosco e, sentite le voci di alcuni piccoli uomini, decise di costruire per loro alcune casette. Col tempo i piccoli uomini, che in realtà albergavano nella mente malata dell’uomo, lo condussero alla pazzia e lo spinsero al suicidio.

L’ultima versione, quella più accreditata, spiega che il villaggio “little people” è solo un’attrazione abbandonata di un parco divertimenti che vi era in precedenza nelle vicinanze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.