JEFFREY SILVERTHORNE – Tra la vita e la morte

(Attenzione, foto non adatte a persone sensibili)

Tra il 1972 e il 1979 il fotografo Jeffrey Silverthorne scattò una serie di fotografie all’obitorio di Rhode Island. Il suo scopo era quello di catturare il concetto di umanità in un senso ancora più profondo: immortalare e riuscire a rendere al meglio l’attimo tra la vita e la morte. Per fare ciò, dovette fotografare i corpi delle persone, morte per cause naturali o per incidenti, in bianco e nero , concentrando l’attenzione sulle sfumature del corpo, l’espressione facciale, la posizione degli arti e le ferite riportate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.